ragazza sorridente con mascherina sull'orecchio fa un cuore con le dita

Quante volte capita di vivere una giornata “no”, in cui nulla sembra andare per il verso giusto e poi, all’improvviso, provare un breve ma intenso attimo di felicità grazie all’azione di una persona e che è stata  in grado di cambiare totalmente il nostro stato d’animo? Il merito è dei “piccoli gesti”, atti d’amore che dovremmo imparare non solo a ricevere ma a donare, incondizionatamente. Perché il peso in due diventa più leggero.

Un piccolo gesto di affetto: tante mani aperte in cerchio e ognuna tiene un cuore

Piccoli gesti dal grande valore

Sin dall’infanzia ci hanno insegnato ad essere educate: a dare il buongiorno, a chiedere permesso entrando in una casa, a ringraziare per un complimento, a rispondere quando ci viene rivolta una domanda, a chiedere “per favore”, a dare la mano presentandoci… gesti che sono stati immagazzinati come buone norme sociali e che mettiamo in pratica quotidianamente, ormai senza farci quasi più caso, automaticamente. Perché così ci è stato insegnato ed è così che ci si comporta per essere cortesi ed educate.

Eppure, crescendo, prese dalle nostre vite stressate, da mille impegni e pensieri, dal fatto che comunichiamo tra noi più attraverso schermi digitali che non faccia a faccia, dimentichiamo, non facciamo caso oppure non diamo importanza a queste piccole cortesie che contribuiscono a costruire le relazioni tra persone. E, molto spesso, sono in grado di cambiare in meglio la giornata.

Un piccolo gesto di affetto: un abbraccio tra amiche

Tutto l’amore nei piccoli gesti quotidiani

Al di là delle norme di cortesia, infatti, sono diversi i fattori che concorrono a far sì che un gesto possa realmente migliorare lo stato d’animo. E non è tanto l’atto verbale o fisico di gentilezza che si compie, quanto l’affetto incondizionato che si dimostra mettendolo in pratica.

Perché il valore di un piccolo gesto aumenta esponenzialmente nel momento in cui siamo consapevoli che nel compierlo regaliamo una parte di noi, della nostra vera essenza, dimostrando un interesse sincero verso un’altra persona e senza chiedere nulla in cambio.

Senza dubbio, è necessario un grande allenamento quotidiano per far sì che la serenità, la fiducia, l’amore e tutti i sentimenti positivi che ognuna di noi può trasmettere alle altre persone possano passare attraverso poche semplici parole e gesti quotidiani. Ma è più facile di quanto si possa pensare. Provare per credere 😊

Un piccolo gesto di affetto: ragazza tiene davanti al viso uno Smile gigante

Semplici esercizi per imparare a compiere grandi azioni dai piccoli gesti

Non si è mai grandi abbastanza per cambiare il nostro modo di fare nei confronti delle altre persone e aiutare, attraverso piccoli gesti quotidiani, a migliorare anche chi ci sta attorno; amici e amiche, familiari, colleghi e colleghe di lavoro, ma anche persone sconosciute, alle quali regalare un breve ma intenso attimo di felicità. Un’emozione in grado di cambiare in meglio anche la giornata più buia.

  • Impariamo dai bambini la curiosità verso quello che ci circonda – Quando chiediamo ad una persona come sta oppure come è andata la giornata, ad esempio, proviamo a porre la domanda non solo per cortesia ma mettendoci in ascolto, pronte emotivamente a interessarci realmente al suo stato psico-fisico.
  • Apriamo gli occhi, stando attente a cogliere i segnali – camminando per strada, stacchiamo gli occhi dallo smartphone e poniamoci nella condizione di essere recettive al mondo attorno a noi; pronte ad aiutare una mamma in difficoltà nello scendere una gradinata con il passeggino, un’anziana con la borsa della spesa o una persona in qualsiasi situazione che possa richiedere assistenza. Senza più voltarci dall’altra parte facendo finta di nulla.
  • Diventiamo più empatiche – un sorriso nel momento del bisogno, uno sguardo di intesa, il porgere una mano anche quando non viene espressamente richiesto aiuto, sono piccoli gesti che a noi non costano nulla ma che hanno il potere di infondere sicurezza. È comunicare a chi abbiamo accanto, senza bisogno di parlare, “non sei solo/a”, “ti capisco”, “ci sono”… e ognuno di noi ha bisogno di questo, anche se non lo dimostra espressamente.
Un piccolo gesto di affetto, prendere per mano una persona

Dove si posa leggera la felicità

“Li chiamano piccoli gesti.
Una parola al momento giusto,
una carezza, un sorriso, un gesto gentile.
Ma i gesti discreti e gentili non sono mai piccoli.
Sono preziosi e straordinari.”
(Agostino Degas)

È proprio dal valore di un piccolo gesto, tanto semplice quanto significativo, come un sorriso, che Gedeon Richter Italia, azienda farmaceutica da sempre impegnata nella tutela della salute e del benessere femminile, ha lanciato la challenge #SORRIDOCOLCUORE.

logo video challenge #sorridocolcuore

#SORRIDOCOLCUORE è un progetto al quale ti invitiamo a partecipare subito digitalmente, per contribuire attraverso un piccolo gesto a portare un po’ di felicità alle donne vittime di violenza. 

Partecipa anche tu a #SORRIDOCOLCUORE e grazie al tuo piccolo gesto aiuterai Gedeon Richter Italia a sostenere il FONDO EMERGENZA COVID-19 dell’Associazione Nazionale D.i.Re “donne in rete contro la violenza”. 

Istruzioni per partecipare a #SORRIDOCOLCUORE

  • Crea un video oppure scatta una foto contenente 3 elementi: sorriso, cuore, mascherina
  • Condividi il video o la foto in modalità PUBBLICO, ovvero visibile a TUTTI, tramite i tuoi social network (Facebook, Instagram, Twitter, TikTok oppure YouTube)
  • Inserisci nella descrizione del post l’hashtag #SORRIDOCOLCUORE
  • Tagga la pagina Facebook Sorrido col Cuore (@sorridocolcuore) se utilizzi questo social!
  • Sfida altre 7 persone a partecipare alla vchallenge!

Tutte le challenge partecipanti a #SORRIDOCOLCUORE vengono raccolte sul sito www.sorridocolcuore.it, dove è visualizzabile anche il contatore dei video e delle foto pervenute:
ad ogni video e foto condivisa in rete Gedeon Richter italia attribuisce un valore di 3.00 Euro che si andranno a sommare alla donazione di base di 10.000 Euro, fino al raggiungimento dell’obiettivo di 20.000 Euro a favore di D.i.Re “Donne in rete contro la violenza”.

N.B. a nessun partecipante alla challenge #SORRIDOCOLCUORE viene richiesto un esborso economico.
Il tuo video o la tua foto = 3,00€! Tu regali un video sorriso, Gedeon Richter Italia donerà per te 3,00€ a Di.iRe “donne in rete contro la violenza”.

Post tags: