Vai al contenuto principale

Lo sapevi che al mondo esistono solo due esemplari viventi di femmine di rinoceronte bianco del Nord?

Per evitarne l’estinzione un gruppo di ricercatori, tra i quali il laboratorio italiano Avantea guidato da Cesare Galli, ha prelevato gli ovociti di Najin e Fatu, i due esemplari che vivono nella riserva Ol Pejeta Conservancy in Kenya.

Successivamente i 10 ovociti raccolti in anestesia generale verranno fecondati tramite Icsi, una procedura di fecondazione assistita utilizzata anche sull’essere umano, nella speranza di ottenere almeno due embrioni da trasferire in una madre surrogata della specie di rinoceronte meridionale.

(Fonte: La Repubblica)

Lascia un commento