Vai al contenuto principale

Solitamente non ci occupiamo di gossip ma Magazine Femminile è il blog de “Il Momento Giusto”, campagna informativa sull’Egg Freezing a cura di Gedeon Richter, e siamo sempre alla ricerca di informazioni riguardo la crioconservazione degli ovociti e le motivazioni che spingono le donne ad accedere a questa pratica. Per questo oggi vogliamo confrontarci con voi sulla recente decisione di Khloe Kardashian di congelare i propri ovociti.

Khloe Kardashian, una delle sorelle della più celebre Kim, è solo una delle numerose donne che per i più svariati scelgono di preservare la propria fertilità attraverso la crioconservazione degli ovociti per ragioni non mediche (Egg Freezing); una tecnica di cui si parla ancora molto poco, soprattutto in Italia.

Oltreoceano, infatti, l’Egg Freezing è una pratica ormai sdoganata, che viene addirittura regalata nel momento della Laurea o alla quale le giovani donne accedono ben consapevoli dell’importanza di preservare la propria fertilità sin da giovanissime. Questo perché nel resto del Mondo c’è una maggiore informazione riguardo le possibilità che la scienza mette a disposizione per salvaguardare la capacità riproduttiva femminile e, soprattutto, è un dato di fatto che le donne subiscano meno pressioni riguardo il fatto di diventare madri o meno e sull’età in cui decidono di avere un figlio.

Khloe Kardashian, ad esempio, è attualmente single ed è già madre di True, la figlia avuta dal cestista Tristan Thompson, ma a seguito della fine della loro relazione l’attrice ha deciso di congelare i propri ovociti in attesa di trovare l’uomo giusto con il quale allargare in futuro la famiglia. E l’Egg Freezing consente di utilizzare i propri ovociti, prelevati e conservati nel momento di massima fertilità, potendoli utilizzare nel caso subentrassero difficoltà nel concepire naturalmente: una chance in più di diventare madre, quando soggettivamente sarà il momento giusto.

La sfortuna in amore pare sia una delle motivazioni che spingono le sorelle Kardashian a congelare i propri ovociti. Prima di Khloe, anche Kourtney e Kim si sono sottoposte all’Egg Freezing su consiglio della madre Kris, ma a spingere altre donne a preservare la propria fertilità è il desiderio di poter scegliere quando diventare madre senza pressioni, dedicarsi alla carriera lavorativa oppure, semplicemente, perché al momento fare un figlio non è tra le priorità.

La nostra speranza è che anche in Italia si arrivi a informare capillarmente le giovani donne riguardo la possibilità di crioconservare i propri ovociti, perché purtroppo siamo un Paese in cui si incentiva sì la procreazione ma senza adeguati sostegni e manca totalmente un’adeguata educazione sessuale che possa far capire, sin da giovanissimi,  l’importanza dell’impatto che l’età ha sulla fertilità.

Un maggior accesso all’informazione riguardo l’Egg Freezing, invece, assicurerebbe ad ogni donna la possibilità di vivere la propria vita senza pressioni e rimpianti, scegliendo di diventare madre quando davvero sarà il momento giusto e avendo a disposizione i propri ovociti qualora dovessero subentrare problemi nel rimanere incinta naturalmente.



Chiedi consiglio al tuo ginecologo e visita il sito www.ilmomentogiusto.org per trovare tutte le risposte sulla pratica di crioconservazione degli ovociti.


IlMomentoGiusto

viaggiare in solitaria

RedazioneRedazione12 Dicembre 2019

Lascia un commento