Illustrazione raffigurante una mimosa

L’8 marzo è una data importante, eppure molte di noi non ne conoscono pienamente il significato. Siamo abituate a chiamarla semplicemente Festa della Donna ma il temine più appropriato è Giornata Internazionale dei Diritti della Donna: un evento utile “a ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo.” (Fonte citazione: wikipedia)

Per molti, l’origine risale ai primi anni del Novecento con aneddoti e leggende che anno dopo anno si susseguono su blog e riviste femminili. Ma, oggi, nel 2020, cos’è l’8 marzo? Noi di Magazine Femminile vogliamo celebrare questa giornata contribuendo a dare valore alla figura della donna, nelle sue più svariate forme. Una donna che nel 2020 ha il diritto di essere chi vuole, nel lavoro e nella vita privata, che è giusto venga celebrata ogni giorno dell’anno. Per ricordarci sempre che il rispetto è un diritto sacrosanto.

Sono numerose le iniziative che si susseguono in giro per il mondo in occasione dell’8 marzo e per tutto il mese (Coronavirus permettendo… 😟), ve ne suggeriamo tre molto interessanti in Italia:

  • Capri  presenta un’installazione artistica in via Roma, una grande gabbia con all’interno un paio di scarpe rosse come chiaro segnale contro la violenza sulle donne
  • Le Biblioteche Comunali Fiorentine dedicano l’intero mese all’universo femminile attraverso il programma “Si scrive marzo, si legge donna
  • Napoli coinvolge enti, associazioni e artisti con una rassegna composta da più di 100 iniziative dal titolo “marzo donna 2020 – lo sguardo delle donne”

✍️ Vuoi contribuire a segnalarci eventi, iniziative, mostre, installazioni, associazioni… utili a tutte noi donne, non solo oggi ma in ogni momento della nostra vita? Commenta il post oppure scrivici a info@magazinefemminile.it