Maggio è il mese del colore, dell’allegria e dei profumi, anche a tavola! Sono moltissimi i frutti e le verdure di stagione che ti consigliamo di acquistare per depurarti e toglierti del tutto di dosso il grigiore dell’inverno.

La spesa di maggio è piena di prodotti ortofrutticoli ricchi di nutrienti e acqua, utili a combattere la ritenzione idrica; soprattutto considerato che in questo ultimo periodo la sedentarietà ha accomunato un po’ tutte noi.

Ecco tutti gli alimenti da mettere nel carrello per fare un pieno di energia e comporre sfiziosi piatti che rallegrano tutti i sensi:

🔹 Piselliappartengono alla famiglia dei legumi e l’Italia è uno dei principali Paesi di produzione. Leggeri e digeribili, sono ricchi di fibre ma non producono fenomeni di meteorismo o aerofagia come altri legumi 😉. Utilizzali per arricchire primi piatti e insalate di riso, semplicemente saltati in padella con olio e aglio oppure per una fresca vellutata di piselli e menta.

🔹 Orticaquante di voi hanno la fortuna di poterla raccogliere selvatica? L’ortica è una delle piante con maggiori proprietà medicinali: contrasta l’anemia e stimola il sistema immunitario, per dirne un paio. Una delle ricette più classiche consiste nell’aggiungerle all’impasto degli gnocchi o della pasta fresca oppure amalgamarle alle uova per una saporita frittata e all’impasto di sfiziosi ripieni.

🔹 Ravanelli colorati e dall’inconfondibile sapore leggermente piccante, i ravanelli (o rapanelli) sono gli ortaggi alleati del fegato e dei reni per eccellenza. Puoi utilizzare tutto, sia le foglie (se verdi e non appassite) sia la radice. Con le foglie puoi insaporire le crocchette di patate, fritte o cotte in forno, e la radice arricchisce la classica insalata verde. Puoi gustarli in pinzimonio, cuocerli arrosto per realizzare insolite e croccanti chips, ridurli in crema e preparare una “maionese” leggera e saporita aggiungendo yogurt greco, menta, sale e pepe.

🔹 Ciliegiealleate di salute e di bellezza. Con i peduncoli delle ciliegie, infatti, è possibile preparare tisane e decotti utili a calmare la cistite e maschere per il viso per lenire irritazioni e rivitalizzare la pelle. In cucina non c’è che l’imbarazzo della scelta nel loro utilizzo per realizzare marmellate, confetture, creme o abbinate al prosciutto crudo o con formaggi a pasta molle.

🔹 Nespole – simili alle albicocche ma più aspre e succose, le nespole regolarizzano la funzionalità intestinale. Come gustarle? Oltre che utilizzarle nelle classiche preparazioni dolci al posto di qualsiasi altro frutto, si abbinano bene alla pancetta rosolata in padella oppure ridotte in purea con aggiunta di formaggio spalmabile, sale e pepe, per un’insolita mousse da utilizzare sul pane abbrustolito durante un aperitivo, ma anche caramellate in padella con zucchero e acqua per creare colorati filetti di polpa con i quali decorare il gelato.