Vai al contenuto principale

Da anni spopolano oltre oceano ma in Italia fino a qualche settimana fa erano relegati ad un pubblico di nicchia. Stiamo parlando dei podcast che, per effetto dell’isolamento sociale e dell’obbligo di uscire il meno possibile, stanno spopolando e affascinando anche i più grandi sostenitori della carta stampata.

Pronte a indossare gli auricolari? Ecco i nostri 3 podcast preferiti… al femminile

  1. MORGANA – STORIE DI RAGAZZE CHE TUA MADRE NON AVREBBE APPROVATOMichela Murgia e Chiara Tagliaferri sono le autrici di Morgana, un podcast a puntate, poi diventato un libro, che racconta le storie di donne controcorrente, fuori dagli schemi e lontane dagli stereotipi. Donne in cui ognuna di noi si può ritrovare, dietro al volto di grandi figure femminili del passato e del presente.
    Disponibile gratuitamente su Storielibere.FM
  2. ORDINARY GIRLSFlorencia Di Stefano-Abichain ed Elena Mariani firmano questa serie di podcast, nati sulla scia di un programma radio femminile e femminista tenuto dalle due autrici su Radio Popolare. Ordinary Girls racchiude le chiacchere tra amiche, due ragazze che affrontano la vita e l’ingresso nell’età adulta con leggerezza e ironia.
    Disponibile con abbonamento su Storytel
  3. LE REGOLE DELL’AMORE: IL SESSO, LE COPPIE, LE NORME, LA SOCIETÁ Laura Testa, psicologa e psicoterapeuta sistemico-relazionale, affronta l’evoluzione della coppia e della società negli ultimi 10 anni, attraverso tematiche importanti: dal divorzio all’aborto, dall’affido congiunto alla violenza sessuale, dal diritto di famiglia alla procreazione assistita.
    Disponibile gratuitamente su Storielibere.FM
Hai ascoltato un podcast particolarmente interessante per l’universo femminile? Aiutaci a divulgare contenuti interessanti per le nostre lettrici, segnalandoci i tuoi podcast preferiti e dove trovarli.
Due amiche parlano sorseggiando un frullato
IlMomentoGiusto

UN’AMICA SPECIALE

RedazioneRedazione30 Luglio 2019
IlMomentoGiusto

viaggiare in solitaria

RedazioneRedazione12 Dicembre 2019

Lascia un commento